Rimedi contro l’alitosi

L’alitosi è davvero molto diffusa, e può essere anche davvero imbarazzante. L’alitosi altro non è che avere l’alito maleodorante, e può colpire sia il sesso maschile che il sesso femminile, ed in qualsiasi fascia d’età. Le statistiche parlano chiaro: più del 50% della popolazione italiana ne soffre periodicamente, oppure anche in maniera assidua.

Rimedi contro l'alitosi

Alla base vi possono essere moltissime cause, prima tra tutte una cattiva igiene orale. Anche se si lavano i denti tutti i giorni può essere, infatti, che non lo si faccia in maniera ottimale. Proprio per questo i dentisti consigliano sempre di procedere con l’acquisto di uno spazzolino elettrico, il quale è stato appositamente studiato per pulire in maniera completa tutte le diverse parti dell’arcata dentale. Ma non solo queste tra le cause. A volte l’alitosi può nascondere anche qualche altro problema di salute. Approfondiamo insieme l’argomento, soffermandoci anche sui possibili rimedi.

Alitosi: cause e rimedi

Partiamo da un presupposto importante: l’alitosi non deve essere considerato un semplice disagio relazionale, l’alitosi è a tutti gli effetti un disturbo del cavo orale e perciò va trattato come tale. È importante non sottovalutare il problema e cercare prima di tutto di capirne la causa, per poi procedere anche con la relativa cura e rimedio.

Alitosi: le sue cause

Prima di tutto devi capire da dove ha origine l’alito cattivo. A volte non è facile capirne la causa ma con un po’ di attenzione, e magari un piccolo aiuto dal tuo medico di base, arriverai facilmente alla soluzione del dilemma.

Le cause possono essere:

  • cattiva igiene orale. Per il 90% dei casi si crede di seguire una corretta igiene orale, quando invece non è così
  • carie. Altra causa molto comune
  • poca salivazione. Conosciuta anche come la classica bocca secca
  • stress
  • fumo
  • alcool
  • cattiva digestione, in questo caso può esserci anche un’intolleranza verso un determinato alimento

Alitosi: i suoi rimedi

Come puoi vedere le cause, appena sopra citate, possono essere molteplici. Una volta individuata quella giusta ecco che potrai procedere con il risolvere il problema dalla radice. In linea di massima vi è il consiglio di instaurare uno stile di vita corretto ed una corretta igiene orale:

  • lavare i denti due volte al giorno
  • smettere di fumare
  • limitare l’uso del caffè e di alcool
  • mangiare sano ed equilibrato
  • bere molta acqua
  • prendere l’abitudine di fare visite periodiche dal dentista per fare anche la pulizia dei denti ed avere sempre sotto controlla la loro salute

Queste sono sicuramente abitudini salutari da adottare per prevenire la formazione dell’alito cattivo.

Vi sono poi anche altri rimedi naturali molto utili:

  • infusi naturali con salvia, rosmarino, menta o basilico. Questi infusi li puoi poi utilizzare per fare dei risciacqui orali
  • caramelle prive di zucchero alla liquirizia pura
  • caramelle prive di zucchero arricchite con menta o limone
  • tè nero
  • acqua e limone
  • foglie di menta, in alternativa anche una tisana a base di menta

Insomma l’alitosi è davvero imbarazzante ma del tutto risolvibile. Basta con il sentirti a disagio! Individua la causa e comportati di conseguenza. Vedrai che ne trarrai un grande beneficio.