Quali attrezzi usare in palestra per dimagrire

Abbinare un’intensa e frequente attività fisica ad una dieta equilibrata, opportunamente congegnata da un professionista del settore in funzione degli obiettivi da raggiungere e delle caratteristiche fisiologiche del paziente, è il primo passo per restare in forma e vivere meglio.

Quali attrezzi usare in palestra per dimagrire

Una perdita di peso, specie se consistente o particolarmente rapida, comporta molto spesso la comparsa di alcuni inestetismi, come la perdita di tono di alcuni complessi che, una volta privati del grasso, causano l’effetto “tessuti appesi”. Utile proprio al fine di scongiurare la comparsa di questo genere di inestetismi, lo sport rappresenta la soluzione ideale per accelerare ed accentuare gli effetti di una buona dieta senza rendere necessario un brusco calo dell’apporto calorico giornaliero.

Allenamenti: dentro o fuori?

Una delle domande più frequenti che gli sportivi neofiti tendono a rivolgere ai loro personal trainer riguarda il contesto entro il quale ambientare la pratica della propria attività sportiva: posto che, in presenza di temperature ragionevoli, la scelta possa essere libera e parimenti efficace, è opportuno rimarcare che, almeno durante l’inverno, l’attività in palestra dovrebbe essere preferita alla pratica di sport outdoor. Il motivo è chiaro: le temperature rigide tendono a rallentare il processo di riscaldamento dei muscoli, ad ostacolare la respirazione e ad impacciare, specie nelle fasi iniziali dell’allenamento, alcuni movimenti essenziali. Il risultato di tutto ciò è un maggior rischio di incappare in infortuni e malanni che non permettano di tenere il passo con la scaletta prevista dal proprio piano di lavoro. Anche durante il periodo più torrido dell’estate l’allenamento indoor è preferibile all’attività esterna.

In palestra: quali attrezzi aiutano a dimagrire?

Se l’obiettivo di un piano di allenamenti è quello di aiutare l’atleta a perdere peso senza ledere il tono muscolare l’abbinamento cardio – pesi rappresenta una scelta vincente: gli allenamenti ad alta frequenza cardiaca, specie se ripetuti dalle 3 alle 5 volte a settimana, permettono di bruciare rapidamente dapprima gli zuccheri (nei primi 20 minuti di ogni sessione) e successivamente i grassi (dai 20 ai 40). Di contro, l’attività di sollevamento pesi contribuisce a potenziare ed irrobustire la struttura muscolare, contrastando il naturale rilassamento cutaneo che consegue alla perdita di peso.

Gli strumenti più adatti a dimagrire

Tra gli attrezzi di riferimento per lo svolgimento di una costante attività cardio finalizzata al dimagrimento, tapis roulant e cyclette rappresentano di certo due delle categorie di macchinari più apprezzate ed efficaci. I moderni tappeti da corsa dispongono di svariate regolazioni elettroniche mediante le quali è possibile intervenire su diverse variabili in grado di influenzare l’intensità di ogni allenamento: velocità, pendenza, alternanza di ritmo e molto altro ancora. Gli apparecchi di qualità più elevata sono muniti di un cardiofrequenzimetro integrato e di tappeto magnetico.
Riguardo alla cyclette è opportuno sottolineare l’esistenza di svariate versioni molto diverse tra loro: in generale, però è possibile distinguere tutti i modelli di cyclette in base alla presenza dello schienale. Alla classica cyclette munita di schienale, infatti, alcune palestre abbinano una variante senza nessun punto di sostegno per la schiena, concepita per richiedere all’atleta uno sforzo maggiore da concentrare sulle ginocchia. Questo tipo di cyclette è sconsigliato in caso di grave sovrappeso.

Tra gli altri macchinari di riferimento, l’ellittica, detta anche cross trainer, è uno di quelli più completi: composta da due pedane e da altrettanti manubri, l’ellittica è lo strumento ideale per riprodurre su tutto il corpo gli effetti prodotti da una corsa e opera dunque contemporaneamente sia sugli arti superiori che su quelli inferiori.
Infine, il vogatore è uno strumento composto da una coppia di manubri da spingere con forza, simulando l’azione di remare, prima avanti e poi indietro: questo allenamento è ideale per potenziare braccia e pettorali e, in misura inferiore, anche le gambe.

Mai improvvisarsi personal trainer

Seguire un piano di allenamenti e dedicarsi in maniera assidua alla pratica di una disciplina sportiva è un impegno piuttosto serio: avviarsi ad un’attività fisica intensa e costante è una decisione alla quale deve necessariamente seguire un consulto medico, finalizzato alla verifica delle necessarie condizioni di salute utili alla pratica di uno sport, e la consulenza di un allenatore, al quale affidare la programmazione del proprio piano di lavoro. Approcciarsi al mondo dello sport senza un’opportuna programmazione può, al contrario, rivelarsi improduttivo, eccessivamente stancante, o addirittura pericoloso.

E per chi vuole allenarsi a casa? Dove comprare attrezzi da palestra?

Allenarsi in casa è la soluzione ideale per seguire in totale autonomia un piano di allenamenti senza doversi scontrare con le difficoltà connesse al rispetto degli orari di apertura della propria palestra di riferimento. Recenti statistiche hanno rimarcato come la tendenza ad allestire direttamente in casa propria una piccola palestra stia accomunando anno dopo anno un numero sempre più elevato di appassionati di sport e di fitness.

In quest’ottica, acquistare macchinari di qualità superiore è la prima mossa da compiere per conferire sicurezza, affidabilità ed efficacia ad ogni ciclo di allenamenti. La scelta di un macchinario usato, per contro, permette di ottenere lo stesso livello di performance risparmiando fino al 60% al momento dell’acquisto.

Dove acquistare attrezzi da palestra anche online?

Sul web esistono diverse aziende specializzate nella commercializzazione di attrezzature da palestra rigenerate: Wellness Point, per esempio, è una bella realtà operante nel sud Italia, a Caserta per la precisione. L’azienda effettua un’accurata selezione in ingresso dei macchinari e grazie ad un team di tecnici specializzati revisiona completamente dal punto di vista meccanico, elettronico ed estetico le attrezzature. Queste vengono immesse sul mercato pari al nuovo, garantendo risparmi alche superiori al 50%. Sul sito di Wellness Point, inoltre – www.wellnesspoint.it – sono sempre disponibili offerte a pacchetto con due o più attrezzi o addirittura stock di palestre complete.