Denti sani, elimina i carboidrati a cena

Meglio togliere o eliminare una volta per tutte dalla cena i carboidrati per mantenere di conseguenza i denti e le gengive piuttosto sane. Si parte, invece, a colpi di insalata e roba simile, pesce, carne di tutti i tipo e vari formaggi.

denti sani

La prima ricerca italiana del glucosio salivare ha fatto sapere che, pur se si lavano i denti dopo il pasto serale, il tanto vociferato glucosio tende di notte a rimanere in maniera particolare nella saliva, soprattutto se si abusa con dolci. Lo studio, è stato condotto nel migliore dei modi da Antonella Polimeni, Presidente del Corso di Laurea di Igiene dentale dell’Università di Milano che dopo mesi di vari test hanno preso la decisione di prendere ben 40 persone a cui è stata presa la saliva per dosare al meglio il glucosio appena svegliati, prima logicamente di lavarsi i denti dopo la colazione. Poi, dopo aver eseguito questo passaggio, tutte le persone che ne hanno preso parte si sono puliti i denti e hanno effettuato diversi prelievi.

Dopo qualche ora di attesa è sbucato fuori che nel primo prelievo che si fa, nella saliva che rimane , la concentrazione di glucosio era abbastanza alta, dopo un’ ora dalla colazione e dopo l’ igiene orale lo zucchero dentro la bocca ha un valore irrisorio. Il tutto salvo eventuali imprevisti può avere problemi sulla salute orale, perché favorisce il proliferare dei batteri responsabili della carie e delle gengiviti. Per avere una bocca più sana possibile, dunque bisogna ridurre notevolmente i cibi pieni di zuccheri e con un’ indice glicemico elevato.