Con quale frequenza allenarsi con un personal trainer?


Per quanti non hanno avuto tempo di tenersi in forma durante il periodo invernale nonostante i buoni propositi, può essere importante ricorrere ad un personal trainer che aiuti a dimagrire, tonificare e rimettersi in forma per la stagione estiva. In estate, infatti, non c’è solo la prova costume da dover superare: il caldo rende più faticoso effettuare mansioni che in inverno si svolgono regolarmente e, soprattutto, l’abbigliamento più leggero e più corto mette in evidenza quello che maglioni e cappotti potevano nascondere durante i periodi freddi. Per correre ai ripari si può decidere di andare a fare attività fisica al parco, di iscriversi in palestra, di cercare su internet delle tabelle per un allenamento autonomo o rivolgersi ad un personal trainer. Quale la migliore scelta?

personal trainer

La risposta, naturalmente, può variare a seconda delle situazioni. Tuttavia, è sempre bene non improvvisare ed affidarsi sempre ad un coach, anche se solo per pochi appuntamenti al mese. Un personal trainer, infatti, è in grado di valutare le necessità dei singoli, ritagliando un allenamento su misura, in base anche alle necessità della persona stessa. Inoltre, aiuta a correggere errori di postura, soprattutto durante determinati esercizi, che potrebbero portare, se effettuati in maniera errata, a problemi e dolori che non permetterebbero il proseguimento degli allenamenti in maniera regolare.

Quando si parla di forma fisica, infatti, non esiste una formula unica per tutti: proprio come nel caso di una dieta, l’allenamento deve essere specifico, ritagliato sulla fisicità di ognuno. Soprattutto perché non tutti necessitano di un personal trainer per dimagrire: in alcuni casi si cerca un allenatore per una tonificazione generale, in altri per migliorare le proprie performances, in altri ancora per mettere su massa muscolare o scolpire il proprio fisico. E naturalmente, un allenatore esperto crea degli allenamenti che differiscono tra loro a seconda del sesso della persona, dell’età e della sua storia ‘sportiva’. Solo così facendo, infatti, si possono ottenere risultati duraturi e, soprattutto, si può continuare a mantenersi in forma anche a distanza, venendo seguiti più di rado a mano a mano che la propria esperienza aumenta.

Quando si trova un professionista della forma fisica, sarà lui stesso a suggerire quanti allenamenti settimanali saranno necessari per ottenere i risultati sperati in un determinato periodo di tempo. Inoltre, potrà suggerire delle sedute di allenamento autonomo, quali passeggiate o un po’ di running, quando non siano necessari solo ed esclusivamente esercizi specifici da fare sotto stretta sorveglianza, soprattutto le prime volte e soprattutto quando non si ha esperienza nel campo dell’attività fisica. Per trovare un personal trainer nella zona di residenza o di lavoro, è possibile fare il giro di tutte le palestre della città, oppure, in modo molto più rapido e moderno, rivolgersi a Querzo preventivi, all’indirizzo www.querzo.it.

Querzo.it è un sito che raccoglie la disponibilità di oltre settecento professionisti in tutti i settori, tra cui quello del fitness, e permette di fare richieste specifiche sul tipo di servizio di cui si necessita. Nel caso della ricerca di un personal trainer, si può specificare se si cerca un allenatore per dimagrire, per rimettersi in forma, per tonificarsi o altro; si possono poi indicare il tempo a disposizione e, naturalmente, la zona in cui si vive. Saranno i diversi professionisti, dopo aver valutato la propria disponibilità, a contattare il cliente per fare una proposta economica, in alcuni casi anche dopo un primo incontro valutativo. Il servizio offerto da Querzo permette un grande risparmio di tempo, visto che le diverse offerte vengono comunicate direttamente via mail o via telefono (a seconda delle esigenze o preferenze) permettendo di confrontare e scegliere comodamente da casa.

Cerchi un personal trainer della tua zona? Trovalo su querzo.it.